I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]
Diritto.it

ISSN 1127-8579

Pubblicato dal 30/04/2014

All'indirizzo http://novita-dal-governo.diritto.it/docs/36247-ministero-degli-affari-esteri-concorso-per-35-laureati

Autore: AR redazione

Ministero degli affari esteri- concorso per 35 laureati-

concorso laureati

Ministero degli affari esteri- concorso per 35 laureati-

concorso laureati

Pubblicato in concorsi il 30/04/2014

Autore

47250 AR redazione

Il Ministero degli Affari Esteri ha indetto un concorso, per titoli ed esami, a 35 posti di segretario di legazione in prova, di cui 5 sono riservati a dipendenti del Ministero con almeno cinque anni di effettivo nella terza area (ex area C).

I requisiti per l’ammissione sono:

1.cittadinanza italiana
2.età non superiore ai 35 anni, limite può essere innalzato per un massimo complessivo di tre anni ed è elevato:
◦di un anno per candidati coniugati
◦di un anno per ogni figlio vivente
◦di tre anni per le categorie di cui alla L. n.68/1999
◦di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, a favore dei cittadini (servizio militare o civile)
◦di tre anni a favore dei candidati che siano dipendenti civili di ruolo delle pubbliche amministrazioni
◦di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, per i candidati che prestano o hanno prestato servizio anche non continuativo, in qualità di funzionari internazionali, per almeno due anni presso le organizzazioni internazionali
3.possesso di una delle lauree magistrali afferenti alle seguenti classi:
◦finanza (classe n. 19/S)
◦giurisprudenza (classe n. 22/S)
◦relazioni internazionali (classe n. 60/S)
◦scienze dell'economia (classe n. 64/S)
◦scienze della politica (classe n. 70/S)
◦scienze delle pubbliche amministrazioni (classe n. 71/S)
◦scienze
economiche per l’ambiente e la cultura (classe n. 83/S)
◦scienze economico-aziendali (classe n. 84/S)
◦scienze per la cooperazione allo sviluppo (classe n. 88/S)
◦studi europei (classe n. 99/S)
◦laurea magistrale a ciclo unico in giurisprudenza (classe n. LMG/01) e ogni altra equiparata a norma di legge
◦oppure un diploma di laurea in: giurisprudenza, scienze politiche, scienze internazionali e diplomatiche, economia e commercio, di cui all'articolo 1 della legge 19 novembre 1990, n. 341, e ogni altro equiparato a norma di legge, conseguito presso università o istituti di istruzione universitaria
4.idoneità psico-fisica
5.godimento dei diritti politici

Per candidarsi al concorso è necessario inviare la domanda di ammissione esclusivamente per via telematica, compilando il modulo on-line all’indirizzo internet web.esteri.it/concorsionline. La compilazione e l’invio online della domanda devono essere completati entro le ore 24 del 26 maggio 2014.

Il concorso si
si articolerà in:

a.prova attitudinale
b.valutazione dei titoli
c.prove d’esame scritte e orali, ed eventuali prove facoltative di lingua
Il punteggio per ogni prova scritta e orale, incluse le eventuali prove facoltative, è espresso in centesimi, ad eccezione della prova attitudinale che prevederà un questionario composto da 60 quesiti a risposta multipla, della durata di 60 minuti, riguardanti storia delle relazioni internazionali a partire dal congresso di Vienna; diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea; politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale; lingua inglese; test psico-attitudinali.



Libri correlati

Logo_maggioliadv
Per la pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it | www.maggioliadv.it
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Logo_maggioli